La Moda si prepara ad andare a lezione di diritto. Negli ultimi anni, infatti, l’industria del fashion è sempre più alla ricerca di figure professionali capaci di fronteggiare le problematiche giuridiche cui quotidianamente sono esposti i due settori: dalla proprietà intellettuale alla tutela del diritto d’autore, dalla contraffazione alla difesa del made in Italy, fino ad arrivare a questioni di diritto penale, tributario e commerciale.

Per rispondere a queste nuove richieste, l’Alta scuola “Federico Stella” sulla giustizia penale (Asgp) dell’Università cattolica ha ideato un nuovo corso di alta formazione.

“Fashion Law”, alla sua prima edizione, risponde alla domanda degli studi legali e delle aziende italiane e internazionali di avvalersi di figure professionali qualificate, in grado di affrontare i complessi problemi legali che interessano il settore della moda. Il programma prevede 55 ore di docenza ed è rivolto ad avvocati e laureati in giurisprudenza. Le lezioni si svolgeranno all’Università cattolica a Milano da ottobre a dicembre.

Le lezioni avranno luogo il venerdì dalle ore 14.30 alle ore 18.30 e il sabato dalle 9 alle 13, dal 4 ottobre al 13 dicembre, nella sede della Cattolica in via Carducci a Milano.

Le iscrizioni sono aperte fino al 9 settembre.