fbpx

“Hand in hand”: la mostra di Fendi in scena a Roma

da | Eventi

Fendi

Ci sono tra voi amanti delle Baguette Fendi, una delle borse più iconiche della maison? ️Allora la mostra di Fendi, “Hand in hand”, in scena a Roma, presso il Palazzo della Civiltà, è stato assolutamente un evento da non perdere. Non solo l’esposizione dei numerosi modelli ma anche la proiezione di immagini e video che hanno guidato lo spettatore in un viaggio alla scoperta dell’Italia e delle sue botteghe artigianali.

Broccato veneziano, arazzi sardi, vimini marchigiani, i tessuti umbri, le piume di pavone trentine, intarsio campano, valigeria lombarda, mosaico emiliano, canapa valdostana: tutte le regioni sono state rappresentata da un atelier nel progetto Hand in hand.

“La moda spesso si concentra sullo stilista, ma io penso che sia giunto il momento di omaggiare la comunità di artigiani che si cela dietro a queste creazioni straordinarie”,

ha sottolineato Silvia Venturini Fendi, direttore artistico accessori e linea uomo di Fendi.

La mostra è stata inaugurata il primo novembre e si è conclusa il 30 novembre.

Liguria – fili d’argento
Trentino Alto Adige – ricamo piuma di pavone
Valle d’Aosta – tessitura canapa
Piemonte – ricamo in lana
Emilia Romagna – mosaico in pietra
Lombardia – mini valigia tornita baguette con cassetti
Campania – intagliato in legno con grazioso intarsio acero
Lazio – granulato per tecnica orafa
Abruzzo – un miracolo di pizzo
Veneto – una storia jacquard
Umbria – Stampa italiana medievale
Toscana: la baguette senza cuciture è letteralmente scolpita nella pelle
Puglia – tessitura con una tecnica tradizionale pugliese
Marche – tessitura da ramoscelli di salice
Molise – famosa per i merletti molisani
Calabria – tessitura da fibre di ginestra
Sardegna – tessitura pibions
Basilicata – ricamo traforato su lino
Friuli Venezia Giulia – lino e cotone con motivi alpini
Sicilia – argento e corallo

Ultime pubblicazioni

Collaborazioni
seonsite
girandolando
vintage italian fashion
expresion
coondivido
chicca di sapone