Sottili e monocolore per un look borghese, rock per chi le abbina con gli stivali. Perfette in versione gioiello per la sera, oppure maxi, con fibbie o perle, capaci di diventare vere protagoniste di ogni outfit.

Come quella con fibbia logo di Valentino, la cintura più acquistata del momento grazie alla reversibilità della cintura in due colori. Perfetta su gonne, pantaloni a vita alta e giacche.

L’accessorio funzionale che sa dare una svolta creativa ai nostri look.

Abbinare una cintura con maxi fibbia a una mise semplice composta di jeans e camicia sa darle un twist originale e audace, con un vestito morbido esalta le forme, con un abito lungo creano un gioco di volumi e morbidezze, slanciando la nostra silhouette.

@gettyimages

Dior propone il modello saddle con le immancabili iniziali CD, perfetto sopratutto sulle giacche, per segnare il punto vita.

Gucci propone la cintura con la testa di leone dorato per un tocco di luce e un altro modello più popolare la cintura GG Buckle con la mitica doppia G. Ideale per look casual e sporty, la più amata anche tra le più giovani.

Per Chanel sono immancabili i fili intrecciati di perle, pietre dure, che rendono prezioso un delicato mini dress.

Versace propone una cintura un pò barocca, molto bella sui tailleur, per la sua raffinatezza.

Oltre alle cinture con logo ben in vista di super moda, ovviamente le più desiderate, e sopratutto fonte d’ispirazione, ce ne sono moltissime sul mercato ad un prezzo più accessibile. L’importante rimane il gusto, lo stile di ognuna di noi e la qualità.

L’accessorio must have che fa tendenza, il segreto dei nostri look. La cintura è in grado di stravolgere un vestito o di rinnovare uno stile ready-to-wear.

Possono impreziosire cappotti, blazer, pantaloni, abiti e cardigan, anche sul più vecchio e stile “nonna”, le cinture sono capaci di donare un tocco glam.

Anche una semplice cintura in stoffa, da annodare con un nodo o fiocco, chiude perfettamente giacche e cappotti.

Insomma, le cinture non servono più a tenere su i pantaloni, ma si portano sopra una camicia, un vestito o un cappotto, creando outfit con un fascino senza tempo.

Se abbiamo nell’armadio capi vintage, dal gusto retrò, come tuniche hippie, in pieno stile anni ’70, jeans larghi e gonne lunghe, è ora di prendere una bella cintura in pelle o con una fibbia di metallo per creare un look davvero impeccabile.

Quest’anno la nuova tendenza, sopratutto tra le influencer, è il capo chic firmato Alanui  (2,300 euro).

Alanui 

Elisabetta Gregoraci, nella casa più spiata d’Italia, ha indossato questo cardigan folk con stampe etniche con cintura e frange.

E’ un cardigan vestaglia impreziosito dalla cintura, perfetto sopra un pantalone slim nero oppure ottimo soprabito per la primavera che sta arrivando.

La cintura è il dettaglio che fa la differenza , che dà all’outfit un tocco in più.

cintura

Occhio, però, alla scelta. La cintura a vita alta, per esempio, che stringe il punto vita e lo perfeziona, è adatto a chi desidera valorizzare un punto vita appena accennato, creando una forma a clessidra molto femminile.

Lunga vita alla cintura.

by Virginia D’Amico