Probabilmente dovuta anche al fatto, che, in un momento di ristrettezza economica, molte famiglie preferiscono sacrificare beni del proprio passato, ritenuti non indispensabili. Tra questi, la rinascita dei gioielli vintage potrebbe garantirci delle sorprese tra quelli che possediamo e di cui non conosciamo il vero valore.

Lo stile e il periodo

Quando parliamo di gioielli vintage, è un po’ come parlare di arte: dobbiamo calare lo stile nel periodo di appartenenza. Non per questo comunque, in automatico, i periodi più antichi sono anche quelli che garantiscono il valore maggiore.

Molte volte, infatti, la valutazione di un gioiello vintage varia tantissimo a seconda della richiesta dei collezionisti. Dallo stile Georgiano del 1700, fino a quello Retrò immediatamente prima della seconda guerra mondiale, sapere le caratteristiche dei propri oggetti, può determinare anche il loro valore. Nel caso in cui, dovessimo decidere di privarci di gioielli vintage di famiglia, affidiamoci per la valutazione a degli esperti.

Un caso su tutti

Elsa Schiaparelli

La rinascita dei gioielli vintage potrebbe garantirci delle sorprese tra quelli che possediamo, a partire da questo caso unico. Ci riferiamo ai gioielli antichi di Elsa Schiaparelli, recentemente venduti alle aste internazionali a cifre vicino ai 100.000 dollari. Questa incredibile artista, famosa in tutto il mondo per le sue realizzazioni stilistiche, inventò tra le altre cose il rosa shocking.

Per gli amanti della moda e delle creazioni, le sue invenzioni sono ancora oggi ritenute, assieme a quelle di Coco Chanel, delle vere e proprie avanguardie dello stile moderno. Un recente articolo apparso sulle riviste di moda francesi, ha riportato alla ribalta la bellezza e il valore dei suoi gioielli firmati. Molti di questi sono conservati in alcuni dei musei più famosi del mondo, ma altrettanti sono andati venduti e sono ancora in circolazione. Recuperarne qualcuno rappresenterebbe fare il colpo del secolo. A tal proposito, rimandiamo i nostri Lettori  a seguire gli articoli sugli oggetti più ricercati del vintage.