fbpx

Max Mara a Lisbona con la collezione resort 2023

da | Sfilate

max mara

Max Mara sfila a Lisbona e porta la sua intensa collezione resort 2023 nei giardini di uno straordinario museo, quello della Fondazione Calouste Goulbenkian.

Il direttore creativo di Max Mara, Ian Griffiths, poco prima della sfilata afferma:” Lisbona è un posto che fa sognare”.

La maison è orgogliosa di supportare il restauro delle gallerie della Fondazione dedicate all’arte francese del XVIII secolo.

Ispirazione della Resort 2023 è il fado, musica dell’amore e del desiderio, la poesia e il dipinto dell’artista Nikias Skapinakis raffigurante la poetessa Natalia Correia.

In passerella sfilano silhouette morbide, come la cappe ispirate agli abiti della tradizione portoghese, crop top indossati su gonne a tubino, abiti lunghi di taffetà ed abiti bustier, gonne lunghe accompagnate da maglieria abbinata con spille.

Ogni abito ha un cappotto con le nuance tipiche della maison, il cammello, il bianco e il nero, ma non mancano colori più vivaci come il giallo, il verde e l’arancio.

Una collezione molto sensuale in una cornice di forte impatto.

Per la prima volta in 40 anni di storia la maison ha fatto sfilare un uomo, facendogli indossare il cappotto 10810, che si contraddistingue da sempre per il design, versatilità e vestibilità. Qualità che fanno di questo capo il must have indiscusso del guardaroba.

Max Mara oltre a presentare i suoi abiti iconici, ha voluto prestare attenzione alle arti locali e l’artigianato. Ha collaborato, infatti, con artigiani locali per la creazione di t-shirt ispirati dai motivi dei lencos de namorados do Minhos, ovvero dei fazzoletti degli innamorati con ricami di cuori, fiori e fiocchi.

max mara max mara

 

Ultime pubblicazioni

Collaborazioni
seonsite
girandolando
vintage italian fashion
expresion
coondivido
chicca di sapone