Ogni donna racchiude in sé due anime (solo gli uomini non ne vedono neanche una, ovviamente): uno strano connubio fra angelo e diavolo che ne fa un essere assolutamente unico ed imprevedibile. Questa alchimia di genere si rispecchia oggi più che mai nella moda e nel modo di interpretarla: sempre più originale e personale. Gonna plissè da brava ragazza al college e t-shirt blasfema con tanto di teschio o frase ai limiti del decente: “Vi odio tutti…” va decisamente per la maggiore.

Non è insolito incrociare splendide quarantenni con romantico abito a fiori dai toni pastello e anfibi ai piedi abbinati a giacca in pelle rocker style.

All’aperitivo si va con abito di paillettes, sneakers e giacca militare. In ufficio con longuette in pizzo, t shirt bianca e chiodo.

E per gli accessori? Classiche e preziose con pochette d’altri tempi.

E voi siete più angeli o diavoli?