Iris Apfel

Addio all’eccentrica Iris Apfel: Icona Assoluta di Stile

Un Tributo a Iris Apfel: L’Ultima Icona della Moda

Il 1° marzo ha segnato la perdita di un’icona intramontabile del mondo della moda: Iris Barrel Apfel. A 102 anni, la designer d’interni, collezionista e modella eclettica ha chiuso il sipario sulla sua straordinaria carriera e sulla sua vita vibrante. Conosciuta per il suo stile senza regole, Iris Apfel è stata una pietra miliare nel definire il concetto di eleganza senza tempo.

iris apfel

La Vita di Iris Apfel

L’eredità della Casa Bianca

Nata nel 1921 ad Astoria nel Queens, Iris Apfel inizia ad appassionarsi allo stile da bambina, anche per effetto delle professioni dei suoi genitori; in seguito si avvicina al mondo dell’interior design, sviluppando l’inconfondibile linguaggio che ha contribuito a renderla una leggenda a livello internazionale.

Pubblicata dalle più prestigiose riviste di moda, da Vogue a Harper’s Bazaar, la designer statunitense ha cambiato veste al Metropolitan Museum of Art e alla Casa Bianca, per nove presidenti, da Harry Truman a Bill Clinton, con la sua inesauribile creatività.

Instancabile collezionista di tessuti e ineguagliabile genio della moda, capace di combinare i capi e gli stili più disparati, Apfel si fa portatrice di un linguaggio irriverente, di una moda libera dai rigidi canoni estetici e di un estro senza eguali.

La sua passione per la moda, inizialmente marginale, ha assunto una posizione centrale nel corso degli anni, plasmando la sua identità in una figura di riferimento per gli appassionati di stile in tutto il mondo.

Stile Eccentrico e Creativo

Con i suoi immancabili occhiali tondi e il rossetto scarlatto, Iris Apfel ha conquistato il cuore di chiunque apprezzasse l’originalità e la creatività nell’abbigliamento. Amante degli indumenti più sgargianti, ha costruito il suo stile unico attraverso pezzi trovati nei mercatini delle pulci, capi di haute couture e accessori colorati. Il suo mantra, “La moda la puoi comprare, lo stile lo devi possedere,” ha ispirato generazioni di appassionati di moda a esplorare la propria individualità attraverso l’abbigliamento.

Iris Apfel

La Carriera di Iris Apfel

Un’azienda di Successo

Nel 1950, Iris Apfel ha fondato l’azienda tessile Old World Weavers insieme al marito Carl Patel, unendo la sua passione per la moda al mondo degli interni. Dal 1948 al 1992, la coppia ha rinnovato la tappezzeria di prestigiose collezioni museali, tra cui il Metropolitan Museum of Art e la Casa Bianca. Nel 2005, il Metropolitan Museum of Art ha riconosciuto la sua straordinaria influenza invitandola a esporre le sue collezioni.

Il Documentario “Iris”

Nel 2014, il regista Albert Maysles ha reso omaggio a Iris Apfel attraverso il documentario “Iris”. Quest’opera cinematografica ha catturato la vitalità e la creatività della designer, offrendo uno sguardo approfondito sulla vita di una delle personalità più vulcaniche nel mondo della moda.

Puoi vedere il documentario “Iris” di Albert Maysles su Sky Arte.

La scomparsa di Iris Apfel rappresenta una perdita incommensurabile per la moda e per tutti coloro che hanno amato il suo stile eccentrico e senza confini. La sua eredità vivrà attraverso le generazioni, continuando a ispirare appassionati di moda a celebrare l’individualità e a possedere il proprio stile. Iris Apfel rimarrà sempre un’icona assoluta di stile, lasciando un’impronta indelebile nella storia della moda.