Post

Scarpe: i 10 modelli che non puoi non avere

stansmith

Un guardaroba femminile, stiloso e da cui poter attingere con sicurezza in ogni occasione, non può essere definito racconto senza di loro: le scarpe indispensabili, imprescindibili e insostituibili nella vita di ogni donna. Secondo noi i modelli da avere sono 10, must-have intramontabili, archetipi da cui hanno preso la via tutte le successive evoluzioni ad opera dei designer più estrosi, calzature da giorno o da sera, comode o meno comode, classiche o rivisitate, comunque – prima o poi – necessari. 

1. Lo stivale alto color cuoio
Da sempre pilastro del look invernale, lo stivale al ginocchio – specialmente nella sua variante color cuoio – sta bene con tutto. Come visto sulle passerelle di Celine, Hermés, Fendi, questa stagione si porta con un polpaccio al look per borghesi dall’allure degli anni Settanta  molto chic. E il prossimo inverno? Chissà, quello che è certo è che lo indosseremo ancora.

2. La décolleté rossa
La combinazione punta e tacco a spillo non passerà mai di moda. Nonostante la sua innegabile scomodità (che può essere alleviata adottando la tecnica Meghan Markle), il decolleté a punta con tacco alto e sottile è irrinunciabile. In pelle, raso, vernice o velluto, jeans o abiti da donna, in ogni caso sempre perfetto. Soprattutto nella variante rosso brillante, sexy e senza tempo.

3. Lo stivale da combattimento
Classici o rivisitati, gli anfibi mantengono intatto il loro fascino e si confermano i migliori alleati di guerrigliere metropolitane pronte a fronteggiare le proprie battaglie quotidiane, tra asfalto e pioggia. Semplicemente indispensabili.

4. Il mocassino d’ispirazione maschile
Da Grace Kelly a Margot Tenenbaum, i mocassini d’ispirazione maschile sono un culto dei guardaroba più chic. Non solo eleganti, ma anche comodi, si indossa con o senza calze, dalla primavera fino all’inverno.

5. Il sandalo prezioso
Una differenza di quel che comunemente si pensa, il sandalo non conosce le stagioni, se è super prezioso, si indossa anche in inverno. Cristalli, pietre, strass e glitter ne fanno un vero e proprio gioiello da mettere ai piedi. Per occasioni speciali.

6. Lo stivale Chelsea
Dai Rolling Stones a Jean Shrimpton, tutti nella Swinging London degli anni Sessanta indossavano lo stivale Chelsea, gli stivaletti con elastico che presero il nome dal noto quartiere londinese. In seguito chiamati anche Beatles, dall’omonima band, declinati in suede o pelle, con suola in cuoio o in gomma, nel corso dei decenni si sono confermati un classico. Oggi come ieri molto bello .

7. La ballerina organizzata 
nella moda abbia conosciuto fortuna alterne, la ballerina non è mai scomparsa dai nostri armadi. Ispirata alla scarpetta da danza, è presenza rassicurante nella scarpiera di ogni donna, vi si trova anche solo per essere indossata in casa. Semplice o preziosa, in velluto oppure in morbidissima pelle, si calza come un guanto e ci tiene – elegantemente – con i piedi per terra.

8. Lo stivale in pelle nera
Ancora non ne possedete un paio? Correte ai ripari perché gli stivaletti in morbida pelle nera sono, al di sopra di ogni altro modello, il passe-partout della stagione Autunno-Inverno. L’altezza del tacco è una scelta libera, l’importante è che sia grosso – ovvero solido e comodo – per poter essere indossato da mattina a sera.

9. La sneaker immacolata
Classiche come un paio di adidas Stan Smith o con maxi suola, ormai da molte stagioni le sneaker (soprattutto nell’elegante versione in pelle bianca – vera o vegana) sono inserite in una parte lontana del guardaroba di ogni giorno. Non più abbinato soltanto a mise sportive, si indossano con pantaloni sartoriali persino in ufficio.

10. Décolleté con tacco a gattino
Il non plus ultra della femminilità, i tacco a gattino (tacchi che non superano di norma i 5 cm), applicazione di decolleté, fodera posteriore o mulo, hanno il potere di rendere qualunque abito deliziosamente signorile.

0
Vintage Italian Fashion