Articoli

maglioni

Maglie, maglioni, cardigan. E’ la maglieria 2.0

Se il trend di stagione sono i vestiti di maglia è chiaro che non possono mancare nella stagione Autunno-Inverno 2021/2022  cardigan e maglioni in morbidissima e calda lana, o meglio tutto ciò che rientra nella maglieria 2.0 e non il noioso pullover della nonna.

Chi più ne ha più ne metta, in ogni armadio che ho aperto ho trovato veramente ogni genere di maglia, maglietta maglione.  Una soffice alternativa a mini dress o bluse, che si tingono di colori forti e prendono ispirazione dagli anni ’90.

“Risorto” con il lockdown, è il must-have dell’inverno: il pull (finto) vintage è il preferito delle giovani celeb.

Harry Styles sale sul palco del Today Show con un maglione patchwork colorato, che sembra uscito da un vecchio baule, ma è firmato JW Anderson. Gli utenti di TikTok iniziano subito a copiarlo. Nel 2021 l’hashtag #HarryStylesCardigan raggiunge 86,9 milioni di visualizzazioni e il capo indossato dal cantante finisce al V&A di Londra. Un pezzo da museo, che oggi risorge nei look delle it-girl, da Kendall Jenner a Billie Eilish. Ricamato, over e effetto usato, griffato Gucci o Khaite.

I tessuti sono quelli più classici e caldi dall’alpaca al mohair, dal cashmere alla lana.

Tornano di moda losanghe e disegni tirolesi, che si contrappongono alle silhouette cropped e agli scolli profondi dei modelli da sera. Oltre al cardigan lungo, oggetto del desiderio di tutte le influencer e star, anche pullover e maglioni attirano l’attenzione grazie a nuove trame e cromie.

Questo Autunno-Inverno 2021-2022 il cardigan svela il suo lato sexy: cortissimo e da portare senza niente sotto è quello con logo-catena firmato Jacquemus ha fatto impazzire le fashioniste di tutto il mondo, dall’italiana Chiara Ferragni all’americana Kendall Jenner. Mentre il maglione diventa prezioso e da sera: con applicazioni di perle e Swarovski di Alexander Wang, o con il prezioso colletto in pelliccia di Blumarine, dal vintage sapore anni 2000. Ma rispondono all’appello, rigorosamente rivisitati, anche i grandi classici come le losanghe, in stile preppy con colletto ricamato e bottoni gioiello quello di Alessandra Rich, over e corto quello di Khaite già indossato da Hailey Bieber.

La maglieria a righe multicolor è forse il trend più rilevante nella prossima stagione autunno-inverno. Può essere una striscia in bianco e nero ragionevolmente semplice o un’alternativa pazza e brillante da mille colori, e la larghezza, la frequenza e la direzione della striscia non contano.

Tuttavia, il più rilevante sarà un mix di strisce diverse (sottili con spesse, colori diversi, ecc.).

Quindi sbizzarritevi: a righe, cropped, voluminose e aderenti, nel colore del fondo e a contrasto, drappeggiate sulle spalle, abbottonate con un bottone, infilate in modo asimmetrico, e altro ancora…

Non resta che mostrare i frutti del lavoro a maglia, o scandagliare gli armadi delle nonne e i vintage shop. Alla ricerca dell’alternativa di tendenza al maglione “brutto” di Natale, da sfoggiare non solo il secondo venerdì di dicembre (Christmas Jumper Day) ma tutto l’inverno. E custodire come una reliquia.