Articoli

sanremo

Non solo musica, perchè Sanremo è Sanremo

Non solo musica, perchè Sanremo è Sanremo. Siamo nel pieno della settimana del Festival di Sanremo, arrivato alla sua 72esima edizione, e come ogni anno, siamo pronte, care amiche, a creare la classifica del look più belli.

Nella prima serata, ospite d’onore, Ornella Muti, una grazia innata, una gentilezza delicata, una grandissima attrice, che ha scelto per il suo Sanremo la sofisticatezza degli abiti di Francesco Scognamiglio, mostrando un’allure molto chic.

Il primo vestito è tutto ricoperto di cristalli argento su un fondo color nudo e una sottile fascia in raso platino sul seno, completano il look gli immancabili occhiali da vista a farfalla. Per il secondo cambio d’abito sceglie un abito nero drappeggiato con spacco laterale profondissimo, da vera femme fatale.

In prima fila tra il pubblico, Giovanna Civitillo, moglie del padrone di casa Amadeus, che indossa un abito giallo canarino, catturando l’attenzione di tutti, per aver scelto un colore sgargiante, provocando, anche, l’ironia di Fiorello che, ha scherzato con l’amico Ama: ”Ma tua moglie è in sala?”, e rivolgendosi a lei, ha aggiunto:”Non ti nota nessuno!”.

Anna Valle, ospite della terza serata al Teatro Ariston, ha indossato, con grande stile, un abito rosso lungo di Alberta Ferretti, dove trionfa un grande fiocco ton sur ton, mostrando tutta la sua eleganza innata.

Drusilla Foer, scelta da Amadeus come co-conduttrice della terza serata, sceglie un abito in taffettà blu notte con strascico in tessuto lucido, una creazione sartoriale Atelier Rina Milano. Un abito vintage. Per il secondo cambio d’abito ha indossato un lungo abito rosa in lurex con maxi maniche, spacco e guanti rossi. 

Irriverente più che mai, è lei la vera regina della serata, ha dominato il palco con la sua ironia pungente e molto molto charme.

Diamo uno sguardo ai look dei cantanti presenti al Festival di Sanremo.

Elisa sfoggia un meraviglioso abito bianco di Valentino, Emma Marrone si esibisce in Gucci, Giusy Ferreri si esibisce con un completo total black con tagli sul blazer di Philipp Plein.

Diciamo che il nero è il colore sfoggiato durante le prime 3 serate, spazio a sprazzi di rosa e bianco. Come Aka7even che ha optato per un tailleur Stella McCartney, rosa pastello dalla silhouette over. Elegantissimo Massimo Ranieri con uno smoking nero Versace, a fare la differenza la cravatta gialla, per un tocco di colore.

Non convince il look di Dargen D’amico che, ha indossato un tailleur con stampa floreale a contrasto, firmato Federico Cina, e occhiali da sole dorati.

Convince, invece, Cesare Cremonini, super ospite della terza serata, che ha indossato uno smoking blu di Giorgio Armani, molto seducente.

Achille Lauro, in Gucci, è arrivato sul palco dell’Ariston a piedi nudi, pantalone nero a vita bassa, camicia trasparente e giacca di pelle lucida.

Puntata dopo puntata, Amadeus non smette di brillare, scegliendo giacche scintillanti, ricche di paillettes e velluto, cristalli, con tanto di papillon coordinato, di Gai Mattiolo.

di Virginia D’Amico