Articoli

serena rossi

78° Festival di Venezia 2021, regola d’oro per i look: stupire

Il Festival di Venezia è uno degli eventi più attesi della stagione cinematografica, ma anche da tutti gli appassionati di moda.

L’attrice Serena Rossi, madrina dell’evento, arriva all’Hotel Excelsior con un look total white, camicia e pantalone, occhiali da sole, una borsa effetto tartaruga, il tutto firmato 

Giorgio Armani.

Sicuramente un look semplice, ma estremamente elegante e super chic, direi impeccabile.

Per inaugurare il tradizionale battesimo nelle acque del lido, la madrina sceglie un prezioso abito rosso tendente al rosa di Armani, l’effetto è sorprendente, sembra una sirena.

I ricami preziosi di cristalli e i gioielli Cartier valorizzano ancor di più l’outfit scelto da Serena Rossi.

Abiti sontuosi e sognanti da principessa delle fiabe, rigorosi ed eleganti nel più classico bianco e nero, come quello indossato da Penelope Cruz firmato Chanel Haute Couture, dai colori accesi come il giallo indossato da Bianca Balti di Dolce & Gabbana.

Un tripudio di energia degno di uno dei red carpet più prestigiosi del cinema.

Al Festival di Venezia ogni istante è cruciale, nulla può essere lasciato al caso.

Anche i vestiti di giorno in genere più formali, non trascurano, però, eleganza e preziosità.

Eccezion fatta per Georgina Rodriguez e Anna Dello Russo, entrambe hanno scelto Ermanno Scervino, la prima indossa un tubino in pizzo pastello, capo preferibile di sera, e la seconda un mini dress a balze rosa confetto, perfetto per un cocktail.

Vince il fascino eterno dei pantaloni eleganti di giorno, da Roberta Armani a Luisa Ranieri fino a Nicoletta Braschi, a cui il marito Roberto Benigni, dedica il Leone d’Oro, con un discorso molto commovente:”A lei non posso nemmeno dedicarle questo premio, perchè il premio è suo. Abbiamo fatto tutto insieme per quarant’anni ininterrotti di lavoro. Io conosco una sola maniera di misurare il tempo: “con te e senza te”. Ci possiamo dividere il premio, io prenderei la coda mentre le ali sono tue perchè se qualche volta nel lavoro che ho fatto qualcosa ha preso il volo è grazie a te”.

Tornando ai nostri look, mi permetto di dare un voto negativo alla modella Adriana Lima che, come Jessica Rabbit, si è presentata sul red carpet  indossando un abito rosso di Etro, con tanto di bustier e audace spacco arricchito da paillettes luccicanti. Meno elegante delle altre sue colleghe.

Un altro outfit casto, ma portato benissimo, è quello scelto da Alba Rohrwacher firmato Dior Haute Couture, lungo, dalle maniche ampie e impreziosito da cristalli. Molto raffinato,

Originale è stato l’abito scelto dalla modella e attrice Greta Ferro firmato Armani: scollo all’americana con spalline sottili che lasciano la schiena scoperta. Un abito all’altezza di un’occasione unica.

di Virginia D’Amico