Articoli

stella-jean

Stella Jean e il suo irrinunciabile turbante. Il superamento degli stereotipi

La designer italo-haitiana Stella Jean è partita dalle sue radici per dare vita a uno stile che si è fatto manifesto di una filosofia capace di celebrare la diversità.

Uno stile che supera i limiti geografici e gli stereotipi estetici.

“La mia multiculturalità, che avevo sempre pensato essere il mio tallone di Achille, è diventata il mio punto di forza e di partenza. E’ per questo che oggi penso che la moda sia un potente mezzo di ispirazione sociale”, aveva dichiarato a MFF il 24 Marzo 2021.

E’ la prima stilista nera membro della Camera Nazionale della Moda Italiana, ad affermare che “il Made in Italy non è un colore”.

Pe la stilista la moda deve farsi portavoce di un messaggio di valore: la multiculturalità.

Attraverso un look è possibile anche parlare di razzismo, infatti, per la stilista l’accessorio must have che non deve mai mancare in spiaggia è il turbante, quel foulard vintage in grado dare al look un tocco ordinato e super glamour.

Perfetto persino per un cocktail al tramonto.

Essenziale e mai scontato, un vero e proprio evergreen per le fashioniste, perfetto per la vivacità estiva.

Arriva da lontano per dare un tocco esotico al guardaroba.

Pratico e comodo permette di di proteggere e adornare la chioma con classe ed eleganza.

Può essere indossato da tutte perchè è un accessorio semplice, super colorato o casual, sicuramente va scelto quello che meglio si adatta al nostro viso.

Il turbante è una chicca di stile anche per chi ha i capelli corti, l’accessorio che ci trasforma in delle vere e proprie trend setter e, sopratutto, ci rende incredibilmente sexy.

di Virginia D’Amico

cerchietto moda lolita

La moda del momento: toglietemi tutto, ma non il mio cerchietto

Il 2019 è l’anno dei cerchietti per capelli decorati con pietre e preziosi cristalli Swarovski, modello principessa, come quelli che propongono Prada e Miu Miu, oppure quelli rivestiti di perle (Stella Jean) a quelli a catena (Balmain) passando da quelli bombati (Ermanno Scervino) e quelli a coroncina (Simone Rocha).

Via libera quindi a headband di ogni grandezza, stampa e tessuto che possano aggiungere colore al nostro look o che semplicemente tengano a posto i capelli con un tocco glamour e inaspettato.