Articoli

come vestirsi

Come vestirsi? Tecniche stilistiche di base

Come vestirsi? Un guardaroba base è sempre un vantaggio per tutti. Non è necessario riempire l’armadio di decine di capi se poi non sappiamo come abbinarli. Con tutto ciò che si possiede si possono creare look freschi e di tendenza.

▪️Blocco colore
Per color-block si intende la combinazione di colori radicalmente diversi in un capo di abbigliamento. Le combinazioni più trendy e suggestive: viola e arancio, rosso e verde, blu e rosa, marrone e viola, blu e arancio.

▪️Monochrome
Un look monocromatico deve essere composto da un unico colore. In passato, le tonalità dovevano combinarsi perfettamente tra loro, ma ora le influencer stanno sempre più spesso mettendo insieme look monocromatici dello stesso colore, ma in tonalità diverse.

▪️Un tocco luminoso nel look
Per rendere più interessante un look basic, basta aggiungere un accessorio luminoso: una borsa, un bijou, una cintura o un copricapo. Questa tecnica funziona non solo con i colori ma anche con le stampe! Quindi, sentitevi libere di aggiungere la vostra cintura preferita con stampa animalier a dei jeans semplici e a una T-shirt bianca.

▪️A cipolla
Il principio di base della stratificazione è che più ce n’è meglio è. I look a strati possono combinare diverse texture, colori, stampe, ecc. Le regole principali di questa tecnica stilistica sono: non abbinare abiti stretti, combinare un top largo con un fondo stretto e fare in modo che lo strato più lungo sia il top.

Consiglio: combinazione di tre elementi fondamentali

▪️Una semplice maglietta bianca che si può acquistare in quasi tutti i negozi di abbigliamento. Suggerisco di scegliere una maglietta dal taglio oversize per sentirsi più a proprio agio.

▪️Blu jeans stretti. Questo capo del guardaroba è più difficile da trovare, perché spesso i negozi non vendono denim di altissima qualità, ma se vi impegnate abbastanza, troverete sicuramente “quei jeans”.

▪️Giacca dal taglio over-size. Al giorno d’oggi nei negozi si possono trovare diverse varianti di giacche oversize: colorate, con spacco, cropped, ecc.

Un look essenziale ed elegante è pronto! Se volete stemperare l’outfit, basta usare uno dei trucchi stilistici di base: aggiungere un accento luminoso sotto forma di accessori.

t-shirt vintage

Una t-shirt e un jeans, il gioco è fatto

Una t-shirt e un jeans è l’outfit per eccellenza, ma non solo in estate, è perfetta anche in inverno sotto un cardigan di lana, maxi felpe, una combinazione intramontabile.

Un look basic, ma con stile, soprattutto in quei giorni in cui non sappiamo cosa indossare.

Ideale per una passeggiata oppure per una giornata di lavoro, risulterete sempre eleganti e chic.

Per un look non banale opterei per una t-shirt bianca, un jeans e un paio di décolleté color arancio.

L’importante è valorizzare il look con scarpe particolari e accessori di tendenza.

La t-shirt bianca è un vero must have dell’armadio di ogni donna, estremamente versatile, è in grado di stare bene con tutto e per qualsiasi occasione a seconda dell’abbigliamento.

Fino a un paio di decenni fa la t-shirt bianca era considerata alla stregua da indossare solo in casa o nel tempo libero, oggi è diventata super trendy tanto da diventare un capo evergreen, simbolo per antonomasia dell’estate, la t-shirt bianca è perfetta a qualsiasi età.

Un vero passe partout in grado di salvarci in ogni occasione.

E che dire del jeans, un capo che ha subito una grande evoluzione, adattandosi alle nuove esigenze.

Un capo amatissimo e senza tempo, proprio per la sua semplicità.

L’abbinamento t-shirt e jeans è stato sfoggiato dalle dive di ogni epoca, negli anni ’40 da Elizabeth Taylor, Brigitte Bardot, negli anni ’60, quando andava a cavallo, Jackie Kennedy amava indossare solo una maglietta basic, jeans dritti e stivali.

Negli anni ’80 Madonna si è ispirata al James Dean di Gioventù bruciata: giacca di pelle, t-shirt e jeans strappati.

Negli ultimi anni sono molto di tendenza le t-shirt che mostrano il logo di un brand famoso, capaci di garantire un’impronta personale all’intero outfit. E’, ovvio, però, che anche quelle minimal se abbinate correttamente regalano al look uno stile ricercato. L’importante per non essere banali è giocare con gli accessori. Insomma, la t-shirt con o senza scritte è irrinunciabile.

Un bellissimo outfit da ufficio potrebbe essere un bel paio di pantaloni a palazzo e una t-shirt, abbinati a una giacca per un look più formale. Un look perfetto anche per un aperitivo, per una passeggiata domenicale magari abbinata a un sandalo gioiello.

Una t-shirt bianca e un jeans sono sinonimo di bellezza acqua e sapone.

Pasqua Etro, Jacquemus, Versace top crop

Moda 2021: la tendenza sexy del crop top. Le proposte

Il crop top, ovvero una t-shirt, canotta o blusa dall’orlo ultra corto, è tornato di moda già da qualche tempo.

Le proposte di Etro, Jacquemus, Versace ci hanno fatto subito venir voglia di queste deliziose camicette in versione crop per dar vita a dei fantastici look beachwear.

Etro le vuole stampate all-over con kimono e pareo, Jacquemus, invece, le propone a manica lunga o corta, in nuance eleganti, legate da un nastro da annodare dietro la schiena.

La camicia crop top di Versace è a righe coloratissime o invasa dall’iconica stampa Tresor de la Mer, si lascia aperta sopra un bikini a tinte fluo per un look molto glamour.

Sicuramente la spiaggia sembrerebbe la miglior locazione per esibire questi capi, ma se abbinata correttamente la camicia crop può, invece, rivelarsi una buona alleata anche in città.

Provatela con un paio di pantaloni a vita alta, un paio di mocassini, sarete perfette.

Esige una sola cosa: di essere abbinata a un capo a vita alta.

Freschi, sensuali, femminili i top corti su un tailleur creano un look super chic.

Come ha fatto l’influencer Giulia De Lellis che ha pubblicato su Instagram un post, dove indossa un tailleur maxi rosa con pantaloni a vita alta e un micro top molto sexy.

Tra top all’uncinetto dal fascino vintage, top bustier sensuali ,micro top effetto anni ’90, questa è l’occasione per innamorarsi ancora una volta dei crop top.

Il pizzo è per le più romantiche. Sulla pelle, una volta indossato è molto sensuale e può giocare sull’arma seduttiva “del vedo e non vedo”.

di Virginia D’Amico

Etro, Jacquemus, Versace top crop

t-shirt vintage

Tornano di moda le t-shirt vintage, tra stampe rare, citazioni e vecchi amori pop

La tendenza dell’estate 2021 vive un grande ritorno, quello delle magliette vintage tra stampe rare, citazioni e vecchi amori pop.

La moda è ciclica, quindi, quello che andava di moda negli anni ‘70 o ‘80, oggi è tornato sulle passerelle dei grandi stilisti.

La t-shirt a stampa grafica è il capo che non può mancare nei look estivi, per tante ragioni: dà un tocco di colore, è pratica, freschissima, versatile, adattabile a qualsiasi outfit e piena di personalità.

Una tendenza che non vuole proprio andare in letargo, né d’inverno né d’estate, è quella del lettering. La t-shirt è la tela ideale su cui sbizzarrirsi con messaggi di ogni tipo.

Una t-shirt che mixa e remixa scampoli di stoffa differente, fantasie varie così come colori in colour block è un’ottima compagna dell’estate 2021. Il patchwork infatti è un trend irrinunciabile per la bella stagione di quest’anno.

Per risultati più pop e fanciulleschi si prestano le stampe di cartoni animati. Dai classici della Disney fino ai protagonisti della saga cult di Rick and Morty, potete sbizzarrirvi tra innumerevoli cartoon.

I disegni dal sapore rétro sono ottimi per insaporire abbinamenti classici ma non troppo. Una t-shirt con stampa in bianco e nero dal design d’antan è il top (letteralmente) con tutto.

Più di 100 anni e non sentirli. La t-shirt ha un’età che non dimostra affatto, complice la sua allure fresca e giovane. Sì, perché la maglietta a maniche corte è un capo sempre vivo e onnipresente nel guardaroba femminile, oltre a essere un vero passe-partout: con un completo giacca e pantaloni dal taglio sartoriale darà quella dose di casual che sdrammatizzerà troppa eleganza. Con un paio di jeans è la morte sua, come si suol dire. Insomma: sia con un look disinvolto sia con un abito elegante, la t-shirt con motivi disegnati diventa il tassello mancante di un puzzle fashion sempre impeccabile.

jeans maglietta t-shirt bianca autunno

“Nu jeans e ‘na maglietta”, la t-shirt bianca anche in autunno

La classica t-shirt bianca di cotone è una certezza incrollabile nel guardaroba di una donna. Sbagliato pensare che la t-shirt bianca sia appannaggio solo della stagione calda, primavera o estate che sia. In realtà il prossimo autunno sarà un capo imprescindibile per un look sempre di tendenza, casual e stiloso al tempo stesso.

Sotto la camicia aperta anche di jeans, le giacche in denim o di pelle e le felpe, o le gonne longuette plissé e i jeans a vita alta, non dimenticate di averne più di una nel vostro guardaroba.

Se poi la t-shirt bianca la abbelliamo con una scritta, un logo, o una stampa multicolor o un ricamo particolare, la possiamo indossare anche al lavoro, per un colloquio o un’altra occasione importante.

Abbinamento perfetto con jeans e sneakers o mocassini, così come con gonne longuette e anfibi. A parte il must del momento con t-shirt e blazer dobbiamo considerare anche le tante altre alternative come, per esempio, il chiodo nero e t-shirt bianca che vanno di moda dai tempi di Marlon Brando.

“Nu jeans e ‘na maglietta” sarà il must have anche di questo autunno, statene certi!

 jeans maglietta t-shirt bianca autunno

Photo by Edward Berthelot/Getty Images