Articoli

tech gioiello

Gioielli hi-tech, la tecnologia è sempre più fashion

Sembrano dei normali gioielli, anche molto belli e di lusso, ma nascondono tecnologia di alto livello per le donne sempre più esigenti: orologi, bracciali, anelli e ciondoli hi-tech da portare sempre con noi.

Sono device alla moda destinati a un pubblico femminile. Una delle funzioni più “gettonate” è quella della sicurezza.

Una donna indipendente che va in giro da sola – tornando a casa la notte dopo una festa o andando a correre la mattina presto in un parco – corre qualche pericolo e non sempre è in grado di chiedere aiuto. Alcuni di questi gioielli le permettono di farlo in modo discreto ed efficace.

Poi, ovviamente, non mancano funzioni dell’attività fisica, di fitness tracking e tutto quello che ruota intorno al benessere fisico.

Ecco una guida all’acquisto con i migliori gioielli hi-tech smart.

Braccialetto WiseWear Calder

La sicurezza e la protezione personale sono aspetti fondamentali per tutti, soprattutto per le donne. È proprio questo l’obiettivo di WiseWear Calder.

Che si tratti di andare a fare jogging la mattina presto o tornare a casa in piena notte dopo una serata mondana, questo braccialetto intelligente, e di lusso, consente di vivere sapendo di avere al polso una sorta di “guardia del corpo”.

WiseWear Calder non è, infatti, solo progettato per monitorare l’attività fisica giornaliera e settimanale con i relativi progressi – contapassi o calorie bruciate – ma dispone anche di un sistema che avvisa immediatamente i contatti con tre semplici touch in caso di emergenza e pericolo grazie alla connessione Bluetooth con lo smartphone.

Non mancano, poi, un sistema per ricevere le notifiche dal proprio iPhone o Android tramite una lieve vibrazione, è resistente all’acqua e la batteria dura 72 ore con una ricarica completa.

Il braccialetto WiseWear Calder è disponibile in oro rosa, oro e palladio ed è venduto al prezzo di 325 dollari (poco più di 300 euro).

attività fisicaLeaf Nature Silver

Così, a prima vista, può essere scambiato per un normale gioiello: un ciondolo di una collana, una spilla, un originale bracciale, ma non certo per un device tecnologico.

Il Leaf Nature Silver è progettato per monitorare non solo il sonno e il vostro stato di attività fisica, ma è anche in grado di tenere sotto controllo il livello di stress. Vi guida nella meditazione, e tiene traccia del proprio ciclo mestruale per il bene della propria salute riproduttiva.

Uno dei suoi punti di forza è che non ha bisogno di essere caricato perché la batteria sostituibile dura fino a 6 mesi, e può proteggere tutti i dati monitorati e registrati nel corso di tutta la giornata in un file di backup.

Leaf Nature Silver è disponibile in oro rosa, argento, grigio o nero e può essere acquistato a circa 90 euro.

attività fisicaStelle Audio Mini-Clutch Speaker

Se siete sempre in vena di fare festa, perché non portare con voi gli strumenti per improvvisare un party quando ne avete voglia?

Una borsa alla moda con degli altoparlanti incorporati ritenete che sia all’altezza della situazione?

Stelle Audio Mini-Clutch Speaker è sicuramente l’accessorio che sognavate da tempo.

Non solo questa borsetta fashion è in grado di offrirvi un’ottima qualità audio, potete abbinarla – nel senso tecnico del termine – a qualsiasi dispositivo Bluetooth e vi permette di usarlo anche per effettuare chiamate in vivavoce.

Questa borsetta “musicale” presenta tutti i comfort che una donna moderna richiede come, per esempio, un pratico specchio e una grande tasca per riporre i propri gadget.

Stelle Audio Mini-Clutch Speaker è disponibile in un mix di tessuto color porpora e metallo (nelle sfumature oro, diamante abbagliante e blu).

Ringly Smart Ring

Se davvero volete aggiungere un accessorio davvero originale alla vostra collezione di gioielli, senza rinunciare a essere a moda e tecnologia, non lasciatevi sfuggire Ringly Smart Ring.

Questo piccolo anello vi consente facilmente di tenere traccia dell’attività fisica, di quanto avete camminato, delle calorie bruciate e della distanza percorsa.

A cui si aggiunge la possibilità di non perdere mai un singolo messaggio e le notifiche in arrivo sul telefono dalle vostre app preferite trasmesse all’anello tramite luci e vibrazioni, oltre a fare un salto in piscina senza rischiare di rimanere fulminate.

Vi piace l’idea? Ringly Smart Ring è disponibile in oro con diverse tipologie di pietre preziose come il lapislazzulo, pietra di luna arcobaleno, onice, quarzo tormalinato e smeraldo verde.

gioielli,hi-techKate Spade Scallop Bangle Tracker

Il marchio Kate Spade è molto conosciuto nel settore della moda e, di recente, anche in quello dei wearable. Un esempio è proprio il braccialetto Kate Spade Scallop Bangle Tracker.

Il design viene prima di tutto, naturalmente, ma seguito a ruota dalle funzionalità tech come, per esempio, il tracking dell’ attività fisica, dal consumo di acqua a quello delle calorie, al monitoraggio dei progressi da raggiungere.

È elegante con un look semplice che unisce l’utile al dilettevole per le donne che vogliono il massimo dal mondo della gioielleria e della tecnologia. Tutto ciò che serve è una batteria sostituibile a bottone.

Kate Spade Scallop Bangle Tracker è disponibile nelle versioni in argento e in oro.

gioielli,hi-techNimb Smartring

Anche questo bellissimo anello nasconde all’interno tecnologia ad alto livello e ha un obiettivo principale, come il braccialetto WiseWear Calder – garantire protezione e sicurezza alle donne indipendenti e sempre in movimento.

Quando siete in difficoltà o in una situazione pericolosa, potreste chiedere allo smartphone di chiamare un numero unico di emergenza.

E se fosse possibile farlo in modo più discreto, soprattutto in situazioni piuttosto delicate, al posto di afferrare lo smartphone o usando uno SmartWatch?

La soluzione può diventare molto più discreta se toccate il Nimb Smartring che si attiva avvisando del pericolo contatti specifici e le autorità locali inviando anche la vostra posizione grazie al GPS integrato.

Se lo toccate per sbaglio, c’è una finestra di 20 secondi per annullare l’invio dell’avviso.

inluencer

La #trasparenza degli influencer si vede su Instagram

La #trasparenza degli influencer si vede su Instagram. Sono sempre più numerose le aziende e i brand che in Italia si affidano agli influencer e ai creator per sviluppare storytelling innovativi, lanciare nuovi prodotti ed esperienze, raggiungendo più persone possibili via social.

Con un trend di crescita a doppia cifra, il mercato stimato dell’influencer marketing equivale infatti a 241 milioni di euro.

Dallo studio annuale “La trasparenza nell’Influencer Marketing” è emerso è che nel 2020 sono stati pubblicati 186.700 contenuti “trasparenti” che hanno generato 268 milioni di interazioni, e Instagram si è riconfermata la piattaforma preferita per le attività con i creator con il 94% dei post e il 98% delle interazioni generate.

Gli # presi in considerazione sono stati: #Ad, #Adv, #sponsorizzato, #sponsored, #inserzioneapagamento, #prodottofornitoda, #pubblicità, #advertising

Dall’analisi sono emersi 3 settori in particolare come settori più trasparenti: moda, cosmetica e tecnologia.

Nel dettaglio moda (abbigliamento e calzature) si riconferma l’industria più attenta alle regole con il 34% dei post prodotti (4 punti in più rispetto allo scorso anno).

La cosmetica (prodotti per la cura del corpo), in seconda posizione con il 16%.

Il terzo posto, che in passato era presidiato dal settore degli accessori, è occupato dalla tecnologia (elettronica di consumo), protagonista del 9% dei post prodotti, che guadagna 3 punti percentuali.

Il Covid cambia il ritmo delle campagne

Nel 2020 il numero di post trasparenti è leggermente diminuito (-5%). Nell’anno appena passato le stagionalità che caratterizzano alcuni settori sono state in parte annullate oppure si sono registrati dei picchi anomali rispetto alle attività adv. Ad esempio, si nota un’accentuazione delle campagne food a marzo, di quelle sull’entertainment durante i mesi del lockdown, di quelle beauty ad ottobre e di quelle fashion a novembre.

Per quanto riguarda le interazioni totali (like, commenti, condivisioni), la moda cattura il 37% di tutte le interazioni, mentre la bellezza il 16% e la tecnologia il 9,5%.

Post con più interazioni: la torta di Chiara Ferragni

Il post in lingua italiana che ha ottenuto più interazioni è quello della cheese-cake pubblicato da Chiara Ferragni con circa 614.000 interazioni.

chiaraferragni

Cheesecake con frutti di bosco 😋 La ricetta e la ricotta sono di @galbani_italia e questo è il risultato 💘 Non pensavo che cucinare fosse così rilassate ✌🏻 #RestiamoInsiemeACasa #adv 🇬🇧 Cheesecake with berries 😋 I got the recipe and the ricotta cheese from @galbani_italia and this is the result! 💘 Nobody told me how relaxing cooking can be ✌🏻

inluencer

La #trasparenza degli influencer si vede su Instagram

La #trasparenza degli influencer si vede su Instagram. Sono sempre più numerose le aziende e i brand che in Italia si affidano agli influencer e ai creator per sviluppare storytelling innovativi, lanciare nuovi prodotti ed esperienze, raggiungendo più persone possibili via social.

Con un trend di crescita a doppia cifra, il mercato stimato dell’influencer marketing equivale infatti a 241 milioni di euro.

Dallo studio annuale “La trasparenza nell’Influencer Marketing” è emerso è che nel 2020 sono stati pubblicati 186.700 contenuti “trasparenti” che hanno generato 268 milioni di interazioni, e Instagram si è riconfermata la piattaforma preferita per le attività con i creator con il 94% dei post e il 98% delle interazioni generate.

Gli # presi in considerazione sono stati: #Ad, #Adv, #sponsorizzato, #sponsored, #inserzioneapagamento, #prodottofornitoda, #pubblicità, #advertising

Dall’analisi sono emersi 3 settori in particolare come settori più trasparenti: moda, cosmetica e tecnologia.

Nel dettaglio moda (abbigliamento e calzature) si riconferma l’industria più attenta alle regole con il 34% dei post prodotti (4 punti in più rispetto allo scorso anno).

La cosmetica (prodotti per la cura del corpo), in seconda posizione con il 16%.

Il terzo posto, che in passato era presidiato dal settore degli accessori, è occupato dalla tecnologia (elettronica di consumo), protagonista del 9% dei post prodotti, che guadagna 3 punti percentuali.

Il Covid cambia il ritmo delle campagne

Nel 2020 il numero di post trasparenti è leggermente diminuito (-5%). Nell’anno appena passato le stagionalità che caratterizzano alcuni settori sono state in parte annullate oppure si sono registrati dei picchi anomali rispetto alle attività adv. Ad esempio, si nota un’accentuazione delle campagne food a marzo, di quelle sull’entertainment durante i mesi del lockdown, di quelle beauty ad ottobre e di quelle fashion a novembre.

Per quanto riguarda le interazioni totali (like, commenti, condivisioni), la moda cattura il 37% di tutte le interazioni, mentre la bellezza il 16% e la tecnologia il 9,5%.

Post con più interazioni: la torta di Chiara Ferragni

Il post in lingua italiana che ha ottenuto più interazioni è quello della cheese-cake pubblicato da Chiara Ferragni con circa 614.000 interazioni.

chiaraferragni

Cheesecake con frutti di bosco 😋 La ricetta e la ricotta sono di @galbani_italia e questo è il risultato 💘 Non pensavo che cucinare fosse così rilassate ✌🏻 #RestiamoInsiemeACasa #adv 🇬🇧 Cheesecake with berries 😋 I got the recipe and the ricotta cheese from @galbani_italia and this is the result! 💘 Nobody told me how relaxing cooking can be ✌🏻