Articoli

beckam

Matrimonio vip dell’anno, Mr e Mrs Beckam hanno detto si

Brooklin Beckam e Nicola Peltz, l’ereditiera americana il 9 aprile hanno detto si, con un rito ebraico nella lussuosissima villa dei Peltz a Palm Beach, in Florida.

Tanti gli ospiti vip invitati alla cerimonia, da Gordon Ramsey alle sorelle Venus e Serena Williams e l’attrice Eva Longoria.

L’abito della sposa è una creazione di Valentino Haute Couture, realizzato dal direttore artistico Pierpaolo Piccioli. La sua stylist, Leslie Fremar, ha dichiarato: ”un abito da sposa tradizionale con un inedito flair moderno, il più bello che abbia mai visto. Non c’era bisogno di aggiungere troppi dettagli per abbellire l’abito, e abbiamo finito per eliminare i ricami”.

Un dettaglio non è di certo passato inosservato: i guanti realizzati con pizzo francese.

Lo strascico disegnava l’abito come un’opera d’arte. Un abito, classico e minimale, a sirena con un velo bordato da un motivo floreale in pizzo. Il vestito puntava sulla semplicità di uno scollo con bretelle.

L’effetto wow è stato assicurato per tutti. L’abito nascondeva dei dettagli invisibili, all’interno della gonna, infatti, era cucito un messaggio da parte della mamma Claudia Heffner, un occhio greco, o occhio di Allah, come talismano blu per il giorno delle nozze e augurio per un futuro di prosperità.

I capelli e il trucco erano un omaggio a Claudia Schiffer e agli anni ’90. Un’acconciatura semplice: una mezza coda con frangia che andava ad incorniciare il viso della sposa. Un abito che pare sia costato 100 mila euro.

Lo sposo era elegantissimo nel suo smoking nero Dior firmato Kim Jones. La catena che chiudeva i lembi della giacca è un esclusivo regalo dei suoceri, un gioiello in diamanti del brand californiano Anita Ko. Tutta la famiglia Beckam erano vestiti Dior, in smoking, camicia bianca e papillon nero, per distinguersi dallo sposo.

Un matrimonio costosissimo, costato 3,5 milioni di dollari. Ovviamente non sono mancate critiche sui social. E’ vero, è una cifra da capogiro, ma se non lo fanno queste famiglie, chi può permetterselo.

Era stato annunciato come un matrimonio da favola e di certo non ha deluso.

Auguri ragazzi