Articoli

Vivien Cheng

Economia circolare: Nulla muore, tutto si ricicla

Nulla muore, tutto si ricicla. Come sul banco di un mercatino. Se cerchi per bene trovi un sacco di cose interessanti.

Siamo l’epoca del multitasking e dell’everything changing.

Vivien Cheng

Delle studentesse che diventano blogger famose e delle igieniste dentali che entrano in politica.

Delle aziende che ti chiedono di essere manager, ma anche creativo, programmatore ma anche sognatore, analista ma anche improvvisatore.

L’epoca in cui reinventarsi è importante, anche più dell’essersi inventati una prima volta.

Le creazioni di Vivien Cheng sono figlie di questa epoca. Un’artista e designer specializzata nel far rivivere le borse vintage grazie a disegni bellissimi che si ispirano all’Art Nouveau.

Deliziose borsette e clutch vintage a cui la designer regala una seconda vita grazie a pennellate di colore e di idee.

Vivien Cheng “salva” le borse (ma anche i vestiti!) da una fine triste e certa nella spazzatura. Il suo motto infatti è “Ogni cosa merita una seconda chance” e lei ha pensato di focalizzarsi sulla moda, che è consumo e quindi implica produzione di rifiuti. Vivien Cheng lavora rigenerando il vintage e credetemi quando vi dico che riesce veramente a trasformare vecchie e spesso insignificanti borse in pezzi unici e trendy!

Perchè nella vita, e non solo nella moda, c’è sempre una seconda opportunità.