Anni 70

Moda anni ’70: le figlie dei fiori sono tornate

Moda anni ’70: le figlie dei fiori sono tornate. Il mondo della moda è più che mai in uno stato di cambiamento. Tutto torna e lo fa anche e soprattutto la moda che per la stagione estiva si rivolge a un decennio affascinante come gli anni Settanta per trovare la giusta ispirazione e ricreare uno stile hippie con frange, pantaloni a zampa d’elefante degno delle passerelle di New York, Londra, Milano e Parigi, che hanno eletto questo movimentato decennio a tendenza cult per la stagione calda.

Il look figlio dei fiori è una di queste tendenze che è tornata negli anni’90 e rimane ancora popolare oggi.

Negli anni’60, le ragazze Petite hanno preso il sopravvento. Negli anni’70 tutto ruotava intorno ai Bloomer: pantaloni a zampa e maxi gonne per un look ultra femminile. Indossavano cose come camicie a pelo lungo con fondo a campana che potevano legare in vita quando volevano essere più conservatrici. Indossavano anche cose come vestiti lunghi con maglioni con cintura per mostrare tutte le loro curve e top trasparenti.

Inoltre nei favolosi anni’70, gli hippy hanno abbracciato un look più retrò-chic con un focus su materiali naturali come cotone e vestiti di canapa. Questi materiali non erano solo convenienti, ma anche ecologici e sostenibili, il che li ha resi ancora più desiderabili anche ai consumatori di oggi.

Dunque i capi must have che domineranno i nostri guardaroba guardano al passato e lo reinterpretano con nuovi e inaspettati abbinamenti. Come ci vestiremo, dunque? La parola d’ordine è certamente denim, a zampa di elefante e vita alta, l’ideale per mettere in risalto la silhouette.

Saranno poi certamente amatissime anche le gonne di jeans a matita, da abbinare rigorosamente a un crop top in crochet o a una semplicissima t-shirt. Non potranno mancare, ovviamente, maxidress a fiori e stivali, il simbolo assoluto dello stile da figli dei fiori tipico degli anni Settanta.

E ai piedi? Se gli stivali sono un must ma poco indicati con la stagione calda, con i jeans l’accostamento giusto è con le platformshoes, nientemeno che le scarpe con la zeppa, da declinare in stampe hippie e chic al tempo stesso, che le amanti del fashion non potranno che amare.

Non mancherà l’influenza degli anni Settanta anche negli abiti più eleganti, che i trend propongono con forme a colonna per delineare la silhouette e applicazioni floreali per dare un tocco romantico. E per chi davvero vuole rispettare alla perfezione il mooddel decennio del Watergate e di Woodstock, gli abiti, le gonne e i top per la primavera estate non potranno che essere all’uncinetto.

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *